suono e rumore

Molto semplicemente dal punto di vista fisico si definisce suono la propagazione di un’energia meccanica in un fluido per onde generate da un corpo in vibrazione.
Le onde sonore generate da un corpo in vibrazione in un gas come l’aria, sono onde longitudinali di compressione e rarefazione dell’aria, cioè si possono considerare come onde di massa volumica (o di densità) o come onde di pressione.
Le funzioni d’onda per le onde sonore sono lo spostamento longitudinale delle molecole di gas rispetto alla loro posizione di equilibrio e le variazioni della pressione del gas.
Le caratteristiche fisiche di un suono sono:

  • • La frequenza: il numero di vibrazioni complete al secondo, misurate in Hertz (Hz), che determina la qualità della nota sonora. L’orecchio umano può udire suoni compresi fra 20 e 20.000 Hz
  • • L’intensità: la quantità di energia trasportata dall’onda sonora per unità di superficie nell’unità di tempo, misurabile in decibel (dB)
  • • Il timbro: la proprietà responsabile della diversa percezione a parità di frequenza ed ampiezza dell’onda sonora

La definizione fisica di rumore è “la mescolanza non razionale di suoni con frequenze e intensità diverse”, ma il rumore può avere anche una definizione “psicologica” come “qualsiasi suono non richiesto o non gradito”.
Il rumore industriale, oggetto della valutazione del rischio tutelato, può essere distinto in diverse categorie secondo uno schema.

LM

Un pensiero su “suono e rumore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...